Andel
(1) 2 3 4 »
News : AL VIA IL CONCORSO FOTOGRAFICO "ITALIAN LIBERTY!"
il 17/7/2013 16:10:00 (934 letture)

Concorso fotografico!

In data 21 febbraio 2013 è partito il concorso fotografico ‘‘Italian Liberty’’, organizzato e promosso dall’associazione culturale A.N.D.E.L. (Associazione Nazionale Difesa Edifici Liberty).
Il concorso si inserisce nell’ambito del progetto ‘‘Italia Liberty’’ ideato e diretto da Andrea Speziali, studioso esperto della corrente artistica “Art Nouveau” e autore di diverse monografie sull’architettura Liberty.

Il Concorso Fotografico ‘‘Italian Liberty’’ è patrocinato dal portale della cultura italiana Cultura Italia (Ministero per i Beni e le Attività Culturali); dal progetto europeo PartagePlus e dall’ENIT Agenzia Nazionale del Turismo.
Il direttore artistico e ideatore del concorso, Andrea Speziali si avvale di diverse collaborazioni: studiosi, accademici, storici e critici dell’arte, ricercatori, Archivi di Stato, scuole, università, accademie e collezioni d’arte pubbliche e private. Il concorso fotografico, intende appassionare e avvicinare giovani e meno giovani a questo progetto culturale che vede in futuro la pubblicazione di una collana editoriale sul Liberty suddivisa per ogni regione d’Italia.

La partecipazione a “Italian Liberty” è a titolo gratuito e si rivolge a giovani e meno giovani, a professionisti e dilettanti, ragazzi delle suole di ogni ordine e grado, a tutti gli amanti della bellezza e dei valori di cui il Liberty è portatore. Il Concorso scade il 31 ottobre 2013 salvo proroga.

Il Concorso Fotografico nasce dall’incontro tra Lara Vinca Masini, Andrea Speziali e Valeria Scandellari, Presidente dell’Associazione A.N.D.E.L, con l’intenzione di promuovere un censimento di tutta l’Arte Liberty in Italia. Questa esigenza si è manifestata in seguito ai successi delle varie mostre itineranti “Romagna Liberty e La Spezia Liberty”, nelle varie prestigiose sedi dell’Emilia Romagna, curati dal Direttore Artistico Andrea Speziali, membro del Comitato Scientifico  A.N.D.E.L.

E’ possibile consultare il regolamento del concorso, trovare il modulo di iscrizione e tenersi aggiornati sugli sviluppi visitando il sito web: www.italialiberty.it/concorsofotografico e/o la pagina facebook ufficiale: facebook.com/Italianliberty.


I primi tre classificati saranno premiati, un attestato di partecipazione per gli altri concorrenti.

La serata di premiazione avverrà nella fascinosa cornice del Grand Hotel Rimini (sala Tonino Guerra) sabato 14 dicembre alle ore 17:00.


Le foto vincitrici saranno esposte dal 14 al 15 dicembre presso lo stand ‘‘Italia Liberty’’ alla fiera Natale Insieme organizzata dalla Banca Malatestiana presso il Palacongressi di Rimini.

Oltre le foto dei vincitori di questa prima edizione del Concorso Fotografico ‘‘ITALIAN LIBERTY’’, a scelta della giuria saranno esposte ulteriori 50 fotografie dei partecipanti.

Al primo Premio, “Liberty people” sarà assegnata una targa, un soggiorno per due persone in camera di tipologia superiore con vista mare, per due notti con colazione al Grand Hotel Rimini oltre a ricevere una bottiglia di aceto balsamico pregiato ‘‘Nerone’’ invecchiato oltre 25 anni della Villa San Donnino Modena (Acetaia).
Il secondo premio è quello del pubblico, menzione alla foto più votata attraverso il web (www.italialiberty.it). Chiunque è libero di votare le foto partecipanti sul sito.

Il vincitore riceverà una targa assieme a un pregiato set di aceti balsamici di Acetaia Villa San Donnino Modena e un biglietto omaggio per la Partita a Scacchi di Marostica.

Come terzo premio ‘‘Premio della critica’’, ci sarà una targa più tre biglietti per visitare la Partita a Scacchi. I biglietti sono a scelta per i quattro spettacoli. Il partecipante è libero di scegliere il posto che preferisce durante la manifestazione.
I temi da cui trarre ispirazione per partecipare al concorso sono quattro:
“Architettura Liberty’’ riguardante l’aspetto architettonico; “Mobili Liberty’’ riguardante gli scatti alla mobilia, “Arte Liberty” rivolto ai disegni, dipinti, opere d’arte materiche e infine “Libero Liberty” inerente un aspetto qualunque del Liberty con particolare attenzione alle particolarità mai ritratte.
E’ possibile presentate fotografie per ogni singolo tema.




Per contatti e informazioni è possibile risorgersi alla segreteria di progetto, studio AITM ART di Aitm Italia Services Srl – Servizi per l’Arte e per la Comunicazione - Via Postumia 9/C – I-10139 Torino

P.I.: IT09825630016 - Tel. +39.011.2072347 Fax +39.0173.4342097 info@aitmart.eu - http://www.aitmart.eu o scrivendo una mail a info@italialiberty.it

News : Locandina "Dalla Romagna alla Spezia Liberty"
il 21/12/2012 17:40:00 (1023 letture)

News : Dalla Romagna alla Spezia Liberty!
il 15/12/2012 12:28:21 (1455 letture)
News

Sabato 15 e domenica 16 al Palazzo dei Congressi di Rimini: mostra ”Dalla Romagna alla Spezia Liberty” e presentazione del libro ”Romagna Liberty” di Andrea Speziali
L’esposizione allestita all’interno della fiera ”Natale insieme” organizzata e sponsorizzata dalla Banca Malatestiana è curata da Andrea Speziali assieme alla collaborazione di Valeria Scandellari (La Spezia Liberty).
Un percorso espositivo che spazia dall’architettura Liberty romagnola (il Grand hotel di Rimini è uno dei massimi esempi), fino alle architetture Liberty spezzine tra fine ’800 e primi ’900, abbraciando documenti iconografici che testimoniano come si è sviluppato il Liberty in città come Forte dei Marmi, Sassuolo, Salsomaggiore, Lucca e altre città anche limitrofe.

Sabato alle 16:00 presentazione del Libro ”Romagna Liberty”.

Insieme all’autore Andrea Speziali interverrà anche l’associazione ”Rimini Sparita” (presidente Nicola Gambetti). La monografia di 216 pagine è ricca di iconografie, inedite cartoline e documenti d’epoca che testimoniano le tracce di Liberty nella Romagna primo ‘900. Il volume si apre con la presentazione di Vittorio Sgarbi, Presidente Vasco Errani della Regione, Massimo Mezzetti assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e la poesia ‘‘I Madeun’’ di Tonino Guerra che dedicò al curatore dell’iniziativa.
La monografia è legata alla mostra itinerante che fino al 31 dicembre è visitabile presso la Biblioteca Saffi di Forlì, organizzata dall’Associazione ABCOnlus con il patrocinio e la collaborazione dell’amministrazione comunale. Il percorso espositivo forlivese inizia con fotografie e documenti storici di ville e villini primi Novecento situate in località balneari della Romagna tra Riccione, Rimini, Viserba, Cesenatico, Cervia e Milano Marittima, proseguendo con una sezione dedicata ai progetti e alle architetture dell’entroterra romagnolo come Ravenna, Forlì, Cesena e Faenza. Tra i documenti si segnalano i disegni di edifici firmati da importanti architetti dell’epoca come il dalmata Mario Mirko Vucetich (1898-1975), Matteo Focaccia (1900-1975), Paolo e Alberto Sironi, Somazzi e artisti come il faentino Achille Calzi, Giuseppe Palanti, i Fratelli Minardi. L’intento è di analizzare e documentare la storia dell’architettura Liberty e dei suoi protagonisti per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti della conservazione, protezione e valorizzazione delle testimonianze rimaste di questo stile architettonico sia in Romagna che nel territorio nazionale.

News : CONVEGNO NAZIONALE: la cultura della città- valorizzazione e rigenerazione urbana e ambientale. 20 ottobre 2012 LA SPEZIA
il 11/10/2012 18:26:54 (1293 letture)

Anche quest’anno, visti i successi del passato, l’Associazione ANDEL, in collaborazione con le Istituzioni Culturali della Spezia, Il Circolo Ufficiali, l’Ordine degli Architetti della Spezia, ADAO, Le carré Bleu, l’ IN/ARCH,  presenta il II Convegno Nazionale dedicato alla cultura della città, valorizzazione e rigenerazione urbana e ambientale. Un’ opportunità per approfondire le conoscenze urbanistiche, architettoniche e ambientali della città.  Filo conduttore del convegno sarà la qualità dell’ambiente cittadino, infatti l’inquinamento atmosferico, l’effetto serra, l’emergenza idrogeologica impongono un  approccio più responsabile verso il territorio.

Architetti e operatori del settore provenienti da tutta Italia, si ritroveranno alla Spezia per confrontarsi con i colleghi locali per promuovere una cultura della città più sostenibile e sensibilizzare i giovani e i meno giovani al vero senso dell’architettura, che è quello dell’abitare e non di alloggiare. Un problema ormai dibattuto a livello mondiale, tanto che è stato creato l’IMCP, un Movimento Internazionale per le Città Vivibili che quest’anno ha assegnato il suo prestigioso premio ad un architetto italiano che sarà presente il 20 ottobre alla Spezia.

Questo convegno sarà unico per attualità e completezza, voluto fortemente dalla presidente ANDEL, architetto  Valeria Scandellari, si affronteranno molteplici argomenti come “il restauro energetico negli edifici in Italia”, come dovrebbe essere “la città intelligente” o “Come impostare una progettazione più attenta alle esigenze dell’utenza e più a misura d’uomo”ma anche “la salvaguardia e il consumo di territorio”e la necessità di considerare i Patrimoni pubblici e le aree militari dismesse, presenti in tutta Italia, come nuove occasioni per le città.  Si parlerà anche dell’attualità del pensiero e dell’opera di grandi architetti quali Gaudi, Wright e Hunderstwassel.

 Un convegno insomma imperdibile per geometri, architetti,  ingegneri e per le autorità preposte alla tutela e progettazione del territorio,  ma non mancherà di affascinare qualunque cittadino interessato a vivere in città a misura d’uomo e in armonia con la natura.

 

PER PARTECIPARE AL CONVEGNO E/O ALLA CENA DEL CIRCOLO UFFICIALI  E’ RICHIESTA GENTILE CONFERMA ENTRO IL 16 OTTOBRE ALL’INDIRIZZO EMAIL scandellari.valeria@libero.it oppure al  328 1475864 per il pass d’ingresso. SARA' INOLTRE POSSIBILE ISCRIVERSI ALL'ASSOCIAZIONE RICEVENDO IN OMAGGIO IL VOLUME DEGLI ATTI DEL CONVEGNO 2011.

News : parole parole...sul prossimo Convegno A.n.d.e.l.
il 11/10/2012 18:20:20 (1173 letture)

L’anno scorso ho partecipato al convegno con grande interesse e quest’anno, vista la presenza di relatori straordinariamente importanti nel panorama italiano e internazionale, non lo lascerò scappare! L’anno scorso si è parlato di Architettura, ma anche di ecosostenibilità e di una nuova forma di costruire che rispetti l’uomo e sia in linea con il territorio, come anticamente pensava anche Vitruvio. Il movimento Liberty- a cui sono particolarmente legato- ha recuperato alcuni principi che credo che oggi debbano essere a loro volta reinseriti nei contesti abitativi e sociali. Sono da poco usciti anche gli atti del Convegno 2011, uno strumento molto utile dove gli interventi dei relatori, sistemati dalla paziente cura di Valeria Scandellari, sono arricchiti con fotografie e note esplicative. Sono felice che in una città come la mia, addormentata e ancora chiusa in se stessa, esistano persone e gruppi come questa associazione che si sforzano di portare novità e innovazione organizzando incontri come questo e invitando relatori di tale livello.; non è un caso che Salvatore Settis scriva “ Più che lo Stato sono gruppi di insegnanti , laureati precari, parroci, piccole comunità sconosciute ai più che stanno salvando coi loro modesti interventi il nostro patrimonio (...) Evidenza di Senso e di Significato non li producono solo gli specialisti ma tutte quelle persone che mettono in campo sacrificio e volontà” Da questo imminente convegno mi aspetto che sia interessante come quello passato  e possa fornire una base di partenza per una nuova Cultura nella nostra città; Conoscendo Valeria, la sua tenacia e la sua Passione, non rimarrò -non rimarremo- delusi. Un Grazie in anticipo per questa piccola ma grandissima opportunità.

Diego Savani

(1) 2 3 4 »



Palco della Musica - La Spezia
palco della musica,manifesto del Liberty spezzino
monografia


 
:: Associazione Nazionale Difesa Edifici Liberty. Architettura, Arti, Artigianato. Presidente Valeria Scandellari / Italia / Liguria / ::
Site By ScreenStyle::